Giuseppe Pons


Nasce nel 1971 a Milano, città dove attualmente vive, dividendosi tra l’attività di responsabile commerciale e quella di fotografo. Oltre ad essere membro del Progetto ISP, fa parte della WPJA – Wedding Photojournalist Association e realizza reportage matrimoniali.

Nel corso degli anni il suo lavoro fotografico è stato segnalato e recensito su diversi giornali e riviste fotografiche. Tra le più importanti si fa cenno al “Corriere della Sera” nel gennaio 2003 per la personale “One” relativa alle sue manipolazioni su pellicola Polaroid e relativi ingrandimenti da 1m. Nel settembre 2012 alcuni suoi scatti sono state pubblicati sulla rivista del matrimonio “in Nozze” di Condé Nast. Nel 2013 il servizio per IIR Istituto Italiano del Rame in collaborazione con Leica Italia Srl per l’articolo «materiali del quotidiano”, pubblicato nel numero Dec13 / Jan14 sulla rivista nazionale del design “Ottagono”, scritto sia in lingua italiana e inglese.

Nel 2015 ottiene l’importante menzione d’onore per la categoria Still Life nell’ambito del concorso LensCulture International Exposure Award con la serie sulla Grande Distribuzione Organizzata esposta presso il Musée du Louvre di Parigi. Nello stesso anno è stato finalista per il contest Travel Photographer of the Year.

Giuseppe Pons oggi è membro attivo del progetto Italian Street Photography e della comunity internazionale WSP (world street photography) di cui vanta numerose “prime pagine”. Di recente è stato anche annoverato tra i 115 street photographers internazionali più influenti del 2016 da parte dei lettori della nota rivista online streethunters.net e non per ultimo un suo scatto street è rientrato tra i 300 vincitori del Contest “Four Third’s Day” organizzato dal pool dei produttori del sistema 4/3 tra i quali Olympus e Panasonic.

Nel 2017 una sua immagine "Street" è risultata tra quelle “laureate” del Concorso internazionale annuale organizzato dalla rivista di riferimento della fotografia mondiale PHOTO France, ed è vincitore di una Menzione D'Onore con la serie FASHION BACKSIDE al PX3 de Paris, il prestigioso concorso internazionale di fotografia che premia i migliori autori provenienti da oltre 84 paesi.

Dal diversi anni collabora attivametne con lo Street Photographer catanese e autore ISP Andrea Scirè nella realizzazione di Workshop ed esperienze di vita fotografica come la CHICAGO STREET PHOTOGRAPHY Experience.


Colore































Italian Street Photography

Una visione Italiana della Fotografia di Strada

In collaborazione con

photographers starring Urban