NAPOLISM Francesca Chiacchio

Mercoledì, 1 Marzo 2017
NAPOLISM  Francesca Chiacchio

When I started Street Photography it was very difficult for me to photograph Naples, my birth city. I preferred to shoot in cities and places that were unfamiliar to me, and I have always thought that the reason laid in the desire for the unexpected and novelty that only places you don't know can give you. The truth is that I was afraid, afraid of being judged by my own people, and even before that by myself. Naples is probably one of the most photographed cities in the world, with its narrow streets, its noisy people, its volcano framing the waterfront. This is probably what scared me the most, having to deal with a series of iconic "images" of Naples that sit in the people collective imagination. I had to detach myself from them as much as possible, and at the same time I had to capture the city’s uniqueness and those same characters that characterize it. Little by little, I started getting confident in walking around the city with my camera and, without even thinking about a possible project, I gathered a series of pictures shot in about 4 years, from 2020 till 2024, which somehow represent my vision of Naples and its inhabitants.

ITALIANO

Quando ho iniziato a fotografare per strada era molto difficile per me fotografare Napoli, la mia città natale. Preferivo fotografare città e luoghi che non mi erano familiari, e ho sempre pensato che il motivo risiedesse nel desiderio di imprevisto e di novità che solo i posti che non conosci possono darti. La verità è che avevo paura, paura di essere giudicata dalla mia stessa gente, e prima ancora da me stessa. Napoli è probabilmente una delle città più fotografate al mondo, con i suoi vicoli, la sua gente rumorosa, il Vesuvio che fa da sfondo al lungomare. Questo è probabilmente ciò che mi ha spaventato di più: dovermi confrontare con una serie di immagini iconiche di Napoli che fanno parte dell'immaginario collettivo. Volevo distaccarmi il più possibile da queste immagini, e allo stesso tempo catturare l’unicità della città e quelle stesse icone che la caratterizzano. Piano piano ho iniziato a prendere confidenza nel girare per la città con la mia macchina fotografica e, senza nemmeno pensare ad un possibile progetto, ho raccolto una serie di immagini scattate in circa 4 anni, dal 2020 al 2024, che in qualche modo rappresentano la mia visione di Napoli e dei suoi abitanti.






















Italian Street Photography

Progetti ed Eventi di Street Photography in Italia

In collaborazione con

photographers starring

Seguici su Facebook | Instagram | YouTube